AUTONOMIA. RAINIERI (LN): PARTITO NEL MIGLIORE DEI MODI PERCORSO PER OPPORTUNITÀ STORICA. ALTRE REGIONI SI AGGIUNGERANNO”

“Un percorso partito nel migliore dei modi che credo possa concludersi con un accordo già prima della fine della legislatura parlamentare”. Questo il commento che il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega Nord, Fabio Rainieri, ha rilasciato a conclusione della prima riunione congiunta svoltasi a Bologna tra Regioni Lombardia ed Emilia-Romagna ed il Governo nazionale per stabilire più ampie forme di autonomia per i due enti regionali alla quale ha partecipato in rappresentanza del parlamentino emiliano romagnolo su delega della Presidente dello stesso, Simonetta Saliera.

“Questo percorso, nato, ci tengo a evidenziarlo, grazie ai referendum di Lombardia e Veneto ma anche e soprattutto grazie all’impegno storico della Lega Nord, è una grande opportunità alla quale anche altre regioni stanno pensando – ha proseguito Rainieri – Infatti con esso possiamo raggiungere un risultato storico per il nostro territorio, quello di ottenere maggiore autonomia e quindi poter utilizzare maggiori risorse economiche in settori strategici come la salute, la tutela dell’ambiente, la ricerca, il lavoro e il commercio estero. Queste le materie di cui abbiamo parlato oggi ma nelle riunioni fissate a Milano e Roma nei prossimi giorni ce ne saranno ancora delle altre, tra le quali anche l’agricoltura”.