BANDO PER DIRIGENTE SOCIOLOGO AUSL IMOLA: MARCHETTI (LEGA), TROPPE OMBRE. LA REGIONE FACCIA CHIAREZZA PRIMA DELLO SCRITTO DI DOMANI

“Chiarire con urgenza quali sono le motivazioni che hanno portato l’Ausl di Imola a rettificare il bando di concorso per la copertura definitiva di un posto nella posizione funzionale di dirigente sociologo”. Lo chiede alla Giunta Regionale il consigliere del Carroccio Daniele Marchetti.

“A febbraio – spiega -, l’Ausl di Imola ha pubblicato un bando di concorso pubblico, per titoli e prove di esame, per la copertura definitiva di un posto nella posizione funzionale di dirigente sociologo. Un bando successivamente ripubblicato, modificato nei requisiti generali e specifici per l’ammissione. Una riformulazione incomprensibile che ha alimentato diverse polemiche. Secondo alcuni, infatti, tali modifiche avrebbero favorito l’ammissione al concorso di una persona in particolare che effettivamente risulta ammessa al concorso pubblico”.

“Ho iniziato ad approfondire questa vicenda – continua Marchetti – dopo aver ricevuto una lettera anonima con la quale mi si chiedeva di far luce su alcuni sospetti che aleggiavano su questo bando di concorso”.

“Visto che domani, giovedì 7 settembre, alle ore 16:00 presso l’Ospedale Civile vecchio di Imola, i candidati verranno sottoposti a prova scritta, ritengo opportuno sgombrare il campo da ogni dubbio. Per questo invito la regione e il presidente Bonaccini a chiarire immediatamente quali sono le motivazioni che hanno portato l’Ausl di Imola a rettificare il bando di concorso”.