“Carpa diventa una specie di interesse storico-culturale”

Il consigliere regionale Marco Pettazzoni esulta per l’approvazione di un emendamento alla legge regionale sulla pesca, che inserisce la tutela delle specie ittiche di interesse storico-culturale. «In particolare – commenta Pettazzoni – a beneficio di questa tutela c’è la carpa. Un pesce presente nei nostri fiumi sin dal tempo dei romani e diventato ormai preda dei bracconieri e pescatori di frodo.» Inserire una tutela su questa specie è un risultato di rilevanza “storica”, in quanto ha accolto il plauso delle associazioni di pescatori, le quali ringraziano per il contributo concreto alla realizzazione delle modifiche alla legge attuale e il «contributo alla lotta al fenomeno del bracconaggio.»