DELMONTE (LEGA): “CAVRIAGO, PONTE DEL TRENO DISTRUTTO: SI PREVEDANO RIMBORSI PER GLI ABBONATI”

“E adesso chi rimborsa i pendolari che hanno sottoscritto abbonamenti ferroviari per la tratta Reggio-Ciano, visto e considerato che la linea ha subito danni gravissimi e che il servizio sostitutivo effettuato con autobus creerà loro, inevitabilmente, non pochi disagi e ritardi connessi all’intenso traffico veicolare della nostra città?”

E’ quanto chiede in un’interrogazione il consigliere regionale della Lega, Gabriele Delmonte, che, alla luce dei gravi danni causati alla rete ferroviaria dall’incidente che ieri ha visto un camion andare a sbattere contro il ponte ferroviario di via Venti Settembre a Cavriago, questa ha portato la vicenda all’attenzione della Regione.

L’incidente di ieri ha provocato danni gravissimi alla struttura su cui corrono i binari, tant’è che Fer ha dovuto chiudere al traffico la linea ferroviaria Reggio-Ciano. Sino a quando la linea non sarà riparata, il servizio sarà assicurato da pullman sostitutivi negli stessi orari dei treni.

“Un incidente che, solo fortunatamente, non si è tradotto in tragedia, ma che aggrava ancora di più il disagio che quotidianamente vivono centinaia di pendolari della tratta. La vicenda, poi, riapre urgentemente il tema della stabilità dei passaggi stradali al di sotto di ponti ferroviari” sottolinea Delmonte.

“Inoltre poiché da oggi, la tratta Reggio Emilia Autostazione – Ciano d’Enza verrà coperta con l’utilizzo di autobus sostitutivi che inevitabilmente causeranno ritardi e disagi ai pendolari della Val d’Enza, è bene che la Regione chiarisca “i tempi di recupero e/o di ripristino dei binari e dell’intera tratta”, “l’entità dei danni provocati dall’incidente” e se “il governo regionale si farà carico dei lavori di ripristino” scrive nell’atto ispettivo Delmonte.