DELMONTE (LEGA): “COMUNE DI VENTASSO, AZIENDA DI SALERNO VINCE L’APPALTO, MA NON COMPLETA L’OPERA: CHE FINE HA FATTO L’ASCENSORE? PIU’ RISPETTO PER I DIVERSAMENTE ABILI”

“Spunta un giallo nell’opera di ristrutturazione e miglioramento sismico del municipio di Ramiseto: la società Abe srl, di Castel San Giorgio (Salerno) che si è aggiudicata l’appalto con una proposta “al ribasso”, in realtà non ha terminato i lavori. All’appello di quanto doveva essere fatto – secondo i criteri definiti nel bando – infatti, manca l’installazione, all’interno del Municipio, dell’ascensore, nonostante l’inaugurazione e l’apertura al pubblico dello stabile siano avvenute da tempo”.

Una mancanza che, sommata all’aggiudicazione “al ribasso” dell’appalto, non è passata inosservata al consigliere regionale della Lega, Gabriele Delmonte, che oggi ha depositato un’interrogazione nella quale chiede al Governo della Regione “se ritenga corretta la procedura per la quale in fase di gara è stata indicata l’installazione di un ascensore nel Municipio (da parte della ditta Abe srl) che, in realtà non è stato ancora realizzato”, “se intenda raccogliere ulteriori informazioni per verificare la regolarità dell’assegnazione del Bando” e “come intenda agire per chiarire la vicenda dell’ascensore “fantasma”.

La Provincia di Reggio Emilia, in qualità di Stazione Unica Appaltante, ha svolto ad aprile 2017, per conto del Comune di Ventasso, la procedura di gara per l’appalto dei lavori di riparazione e miglioramento sismico del municipio di Ramiseto, sull’Appennino Reggiano.

L’importo a base d’asta, come dai documenti reperibili dal sito della Provincia, era di 383.363,13 Euro, di cui 362.155,86 per i lavori e 21.207,27 per oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso d’asta. Il valore stimato della concessione, ottenuto mediante stima dei ricavi complessivi di gestione, riferito al quinquennio di durata contrattuale e all’eventuale proroga di un ulteriore anno, è pari ad Euro 414.600,00.

A seguito della procedura di gara, è risultata vincente la ditta “Abe s.r.l” di Castel San Giorgio, in provincia di Salerno con un punteggio di 85,015 su 100 ed un ribasso offerto del 10,01%.

Nel verbale di aggiudicazione, l’impresa Abe srl aveva proposto, tra i vari interventi, un “ascensore oleodinamico automatico da 630 kg”, ottenendo una valutazione finale per il parametro in oggetto pari a 1 (Ottimo).

“Ebbene, il Municipio di Ramiseto, ristrutturato dalla Abe srl, è stato inaugurato a lo scorso aprile, ma, ad oggi, risulta ancora privo dell’ascensore previsto nella proposta – poi risultata vincente – formulata da Abe srl. Si tratta di una “mancanza” grave – spiega il consigliere del Carroccio – perché ai piani alti dell’edificio comunali sono presenti, uffici “importanti” come l’anagrafe, la biblioteca pubblica, l’ufficio tributi e l’ufficio del sindaco medesimo”.

“Poiché l’abbattimento delle barriere architettoniche dovrebbe essere una priorità, soprattutto nei comuni del Crinale, dove le difficoltà incontrate quotidianamente dalle persone portatrici di handicap sono già abbastanza accentuate, vien da chiedere alla Regione di fare luce sul perché, ad oggi, l’azienda appaltante il miglioramento sismico del palazzo comunale non abbia concluso i lavori che si era impegnata a realizzare” conclude Delmonte.