Carenza organico Vigili del Fuoco Provincia di Parma.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE a risposta scritta

Il sottoscritto Consigliere regionale del gruppo Lega Nord Emilia e Romagna

Premesso che sul territorio della provincia di Parma si registra una cronica carenza di organico di Vigili del Fuoco quantificabile nella mancanza di circa il 18 % degli effettivi (40 unità) oltre che tempi particolarmente lunghi per gli interventi di soccorso nella parte sud ovest di esso.

Rilevato che

  • gli interventi di soccorso in carico ai Vigili del Fuoco sono in aumento in quanto spetta a loro occuparsi dell’estinzione degli incendi boschivi in conseguenza della soppressione del Corpo Forestale dello Stato e gli sono state attribuite ulteriori competenze dal nuovo Codice della Protezione civile (D.lgs. 1/2018);
  • la provincia di Parma è il secondo territorio per estensione in Regione Emilia-Romagna ma con sole 4 sedi operative risulta essere il meno coperto dal servizio dei Vigili del Fuoco.

Evidenziato che i Vigili del Fuoco rappresentano l’asse portante del sistema nazionale di protezione civile anche e soprattutto nelle grandi emergenze come gli eventi alluvionali che ormai si susseguono sul territorio regionale e in particolare su quello di Parma, purtroppo con frequenza non più straordinaria ma ciclica.

Considerato che le sopra indicate lacune del servizio di soccorso dei Vigili del Fuoco sul territorio di Parma, potrebbero essere risolte con l’individuazione di una nuova sede operativa permanente a Fornovo Taro cui assegnare personale in aumento rispetto all’organico attuale, in modo da abbattere sensibilmente, di 20/25 minuti, i tempi di impiego delle squadre di emergenza sulla parte del territorio ora più scoperta.

Ricordato inoltre che nell’ultima Legge di stabilità sono stati previsti piccoli aumenti di organico dei Vigili del Fuoco.

Interroga la Giunta regionale per sapere

Se è a conoscenza della rilevante e cronica carenza di organico di Vigili del Fuoco in provincia di Parma e ritiene che essa sia problematica per la complessiva efficacia in quel territorio della macchina dei soccorsi di cui fa parte anche la Protezione civile regionale.

Se ritiene di intervenire presso il Governo e nello specifico presso il Ministero dell’Interno per sostenere la necessità urgente di colmare il più possibile tale lacuna di organico sul territorio provinciale di Parma nonché l’opportunità di individuare una nuova sede operativa di Vigili del Fuoco a Fornovo Taro.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 18 aprile 2018
  • Firmatari Rainieri
Scarica Atto
Back to Top