Casse di espansione sul fiume Enza – Montecchio.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto Consigliere del gruppo Lega Nord Emilia e Romagna 

PREMESSO CHE

 

  • Nella giornata di lunedì 11 dicembre 2017 su tutto il territorio della Provincia di Reggio Emilia si sono registrati numerosi disagi legati al maltempo con piogge abbondanti e vento forte.
  • Proprio l’ingente quantità di acqua caduta, unita allo scioglimento della neve in montagna, ha causato il gonfiamento dei fiumi Enza e Secchia: entrambi hanno infatti superato soglia 3 (fissata a 10 mt).
  • In data 12 Dicembre 2017 l’ingrossamento del fiume Enza, che funge da confine naturale tra le province di Reggio Emilia e Parma, ha rotto gli argini, esondando, a Lentigione, nel comune di Brescello, allagando strade e piani bassi delle abitazioni.
  • Nella zona di Montecchio esiste una cassa d’espansione laterale rispetto all’alveo: il fiume ha il livello di sfioro (ossia l’altezza massima perché l’acqua resti all’interno del proprio alveo) a quota 2.40. Se dovesse superare quella quota, l’acqua allagherebbe la cassa d’espansione. Il tutto in modo naturale, senza l’intervento dell’uomo, proprio perché non sono presenti chiuse (paratoie apribili) su cui intervenire.
  • La cassa d’espansione sopra citata sarebbe protetta da un argine naturale (un grosso cumulo di terra creato per proteggere la fauna che abita la cassa) impedendo quindi l’entrata in funzione della stessa in caso di superamento da parte dell’acqua del livello di sfioro.

 

CONSIDERATO CHE

 

  • Durante la piena del 12 Dicembre, sembrerebbe che la cassa d’espansione sia entrata in funzione solo dopo che uno scavatore ha provveduto alla rimozione del cumulo di terra.
  • Da fonti di stampa si apprende che già nel 2014 la suddetta cassa di espansione risultava non collaudata.

 

Interroga la Giunta regionale per sapere

 

  • Se tutto quanto sopra esposto corrisponda al vero.
  • Se la cassa di espansione di Montecchio durante la piena dell’Enza del 12 Dicembre abbia funzionato e se sia entrata in funzione in modo automatico.
  • Se sia stata collaudata dopo il 2014 la suddetta cassa di espansione.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 13 dicembre 2017
  • Firmatari Delmonte
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top