Disagi post nevicata sull’Appennino Reggiano.

Testo dell'atto

PREMESSO CHE

  • A causa della nevicata del 13 Novembre sull’Appennino Reggiano si sono verificati molti disagi per la popolazione.
  • Nei comuni di Castelnovo ne’ Monti e Villa Minozzo, in particolare, si sono registrati molteplici casi di mancanza di energia elettrica, sia alle abitazioni, sia alle imprese e attività produttive, quantificate in circa 5000 distacchi di utenze.
  • Oltre alla mancanza di luce, anche la linea telefonica è venuta meno, tornando a funzionare solo dopo diversi giorni e in alcuni casi, come nelle località di Gombio e Mulino Zannoni, la rete è stata ripristinata pochi giorni fa.
  • La causa delle sopracitate interruzioni è riconducibile alla caduta di rami o addirittura interi alberi, provocata dal peso della neve, sui cavi delle linee elettriche e telefoniche; caduta che potrebbe essere stata tranquillamente evitata se fosse stata fatta nelle settimane e nei mesi antecedenti la nevicata un’accurata manutenzione del verde attorno alle linee entro la fascia dei 6 mt come prevedono le leggi forestali.
  • La situazione è tornata alla normalità grazie al lavoro dei vari operai che per giorno e notte hanno operato nei boschi e lungo le linee per risolvere i guasti.

CONSIDERATO CHE 

  • La nevicata del 13 Novembre era stata prevista da tutti gli schemi meteorologici già una settimana prima.
  • Le varie segnalazioni dei cittadini dell’Appennino di alberi ormai secchi e rami vari appoggiati alle linee spesso negli anni sono state ignorate.
  • La posizione geografica e le conseguenti difficoltà dei Comuni montani necessitano di una più incisiva azione di prevenzione al fine di evitare e risolvere queste problematiche.
  • Le forti nevicate nell’area montana sono un fenomeno normale, ma ciò non deve andare a discapito degli abitanti e lavoratori dell’Appennino quando si paga con regolarità un servizio che dovrebbe essere garantito.

Interroga la Giunta regionale per sapere

  • Se intenda investire una parte delle proprie risorse al fine di prevenire simili situazioni di disagio;
  • Come intende intervenire presso le società responsabili delle linee sull’Appennino Reggiano al fine di evitare in futuro situazioni di black out generalizzato per più giorni.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 23 novembre 2017
  • Firmatari Delmonte
Scarica Atto
Back to Top