Disservizi Linea Ferroviaria Reggio-Guastalla.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto Consigliere del gruppo Lega Nord Emilia e Romagna 

PREMESSO CHE

  • In data 3 Maggio 2016 un treno della linea TPER Guastalla/Reggio Emilia, partito da Novellara alle ore 8:16, all’altezza di San Giovanni di Novellara, è rimasto fermo a causa di un guasto;
  • A bordo, secondo le fonti, vi erano 40 persone, tra lavoratori e studenti, i quali sono rimasti bloccati su un binario dove non passa alcun mezzo;
  • Successivamente al fatto sopracitato, TPER ha allertato Seta (ossia la società che gestisce il servizio di autobus in provincia di Reggio Emilia, Modena e Piacenza) per mettere in moto un autobus che trasportasse i passeggeri appiedati fino al capoluogo reggiano;
  • L’autobus, però, invece che recarsi alla stazione rimane sulla strada provinciale e non trovando nessuno lungo il percorso ritorna indietro completamente vuoto;

RILEVATO CHE

  • Alcuni dei pendolari rimasti appiedati, per motivi urgenti, hanno dovuto effettuare un “autostop” lungo la strada per arrivare in città, mentre gli altri sono rimasti fermi nel punto in cui si è guastato il treno per oltre tre ore;
  • Risulta ridicolo che nel 2016, in Emilia-Romagna, a causa di guasti ripetuti ai mezzi ferroviari, un gruppo di pendolari debba fare l’autostop per raggiungere il capoluogo;
  • Secondo i dati TPER, l’indice di puntualità dei treni della suddetta linea è passato dal 67,4% di settembre 2015 al 63,3% di ottobre dello stesso anno, dopo essere precipitato dall’80% del 2014;
  • Circa 300 persone utilizzano questo servizio nelle ore di punta giornaliere;

 

CONSIDERATO CHE

  • La denuncia del fatto arriva direttamente da FederConsumatori, che assieme al comitato locale dei pendolari, lamenta mesi di gravissimi disagi;
  • Questo evento richiama pesantemente in auge il problema delle condizioni dei treni regionali gestiti da TPER;

 

Interroga la Giunta regionale per sapere

  • Come intende procedere per risolvere il problema dei continui disservizi sulla tratta Reggio Emilia/Guastalla;
  • Se, visti i continui disagi, intende valutare eventuali agevolazioni e/o sconti per i pendolari sulla medesima linea ferroviaria;

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 4 maggio 2016
  • Firmatari Delmonte
Scarica Atto
Back to Top