Furto macchinari Ospedale di Vaio.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE a risposta scritta  

Il sottoscritto Consigliere regionale del gruppo Lega Nord Emilia e Romagna

 

Premesso che nell’ultimo fine settimana tra il 13 e il 14 ottobre 2018 sono state rubate presso l’Ospedale di Vaio a Fidenza 5 apparecchiature per esami gastroscopici per un valore di oltre 30.000 euro.

Considerato che il furto ha del clamoroso non solo per il già indicato alto valore delle attrezzature ma perché le stesse sono decisamente ingombranti per cui dovrebbe essere molto difficile occultare il loro trasporto, quantunque furtivo, in una struttura pubblica che anche nelle ore notturne e nei fine settimana dovrebbe essere costantemente e accuratamente vigilata.

Evidenziato che l’indisponibilità delle attrezzature rubate avrebbe da subito provocato disagi nell’attività ordinaria del reparto di gastroenterologia di quel plesso ospedaliero che, peraltro, esegue un numero molto elevato di esami anche di elevata complessità ricevendo pazienti da tutto il territorio della provincia di Parma, compreso il capoluogo, oltre che dalla vicina provincia di Piacenza.

Interroga la Giunta regionale per sapere

Se vi sono state falle nel sistema di vigilanza dell’Ospedale di Vaio che hanno consentito di effettuare un furto così clamoroso e quali ne sono state le cause.

Se e come intende sostituire al più presto le apparecchiature rubate e in che tempi ritiene che il reparto di gastroenterologia possa tornare ai livelli diagnostici quantitativi e qualitativi che gli sono consueti.

 

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 16 ottobre 2018
  • Firmatari Rainieri
Scarica Atto
Back to Top