Gestione front office al Rizzoli.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto
Consigliere del Gruppo Lega Nord

 

 

Premesso che:

 

  • L’Istituto Ortopedico Rizzoli in questi anni ha subito numerosi cambiamenti organizzativi dovuti alle varie unificazioni ed esternalizzazioni;

 

 

Considerato che:

 

  • La portineria è il biglietto da visita e il Front Office per chi si reca in qualsiasi Ospedale;

 

  • Il servizio di portineria del Rizzoli di Bologna è sempre stato considerato uno dei servizi di eccellenza che accogliendo i visitatori nel modo più opportuno ha sempre messo a proprio agio gli ospiti della struttura;

 

 

Appreso che:

 

  • Presso la portineria lavorano, oltre al personale dipendente, operatori della ditta esterna Coop Service;

 

  • Il costo complessivo degli operatori esterni si stima in circa 340 mila euro;

 

 

Rilevato che:

 

  • Presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli esiste un notevole numero di personale con prescrizioni (limitazioni di carico, etc.);

 

  • Esiste una graduatoria del personale con dette prescrizioni;

 

 

15

 

  • Se sia a conoscenza di quanto sopra esposto;

 

  • Se ritiene rilevante la cifra pagata dal Rizzoli per questo personale esterno;

 

  • Se non sia il caso di utilizzare il personale con prescrizioni così da permettere un notevole risparmio al bilancio dell’Istituto;

 

  • Quale sia il giudizio dell’Assessore alla sanità su questa segnalazione.

 

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 19 dicembre 2017
  • Firmatari Marchetti
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top