Imola – Scantinati allagati in alloggi Acer.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto

Consigliere del Gruppo Lega Nord

Premesso che:

  • La Legge Regionale 24/01 disciplina in modo organico il sistema regionale dell’intervento pubblico nel settore abitativo;
  • La Regione esercita le funzioni di programmazione e verifica degli interventi per le politiche abitative e di indirizzo e coordinamento delle funzioni conferite ai comuni dalla presente legge;
  • I Comuni esercitano le funzioni di promozione degli interventi per le politiche abitative ed i compiti attinenti alla attuazione e gestione degli stessi;

Considerato che:

  • I proventi dei canoni degli alloggi di edilizia residenziale pubblica (erp), oltre che alla copertura dei costi di gestione, sono destinati dal Comune anche al recupero ed allo sviluppo del patrimonio di alloggi di erp;
  • Spesso giungono al sottoscritto segnalazioni di edifici di proprietà del Comune di Imola, gestiti da Acer, che versano in condizioni critiche dal punto di vista igienico e strutturale;
  • Molte situazioni, senza interventi di recupero nel breve periodo, sono destinate a peggiorare, facendo così lievitare i costi di ripristino;

Rilevato che:

  • Nello stabile di via Galileo Galilei n.3 a Imola, sono stati segnalati più volte allagamenti delle cantine, probabilmente causati da problematiche legate all’impianto fognario;
  • Il problema sopra esposto, oltre all’aspetto igienico-sanitario dovuto all’umidità creatasi, sarebbe da prendere in considerazione e risolvere per via dei danni strutturali che esso sta causando;

Interroga la Giunta Regionale per sapere se:

  • I tecnici di Acer hanno effettuato un sopralluogo presso lo stabile in questione;
  • Si ritiene che questa problematica possa causare problemi anche dal punto di vista igienico-sanitario;
  • Sono previsti interventi per risanare questa situazione.

Daniele Marchetti

Dettagli

  • Tipo Interrogazione,
  • Data 9 maggio 2018
  • Firmatari Marchetti
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top