Incendio ad un deposito di biomasse a Crespellano (Bo).

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto
Consigliere del Gruppo Lega Nord

 

Premesso che:

  • Nel mese di novembre, a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro, sono scoppiati due incendi di materiali organici del deposito di biomasse di via Bargellina a Crespellano, centro di Valsamoggia (Bo);

 

Considerato che:

  • Gli eventi, subito imputati all’autocombustione del materiale accumulato, sono sotto indagine perché non si possono escludere azioni dolose;

 

  • Un evento simile è avvenuto nel maggio 2015 a Zola Predosa (Bo) il quale portò la Città Metropolitana ad emettere alcune prescrizioni per limitare l’accumulo di masse combustibili, all’interno degli impianti;

 

Valutato che:

  • Il numero di “incidenti” di questo tipo sembrano aumentare;

 

  • La pericolosità di un incendio ha un riscontro diretto anche per la salute delle persone e una ricaduta sull’ambiente;

 

Interroga la Giunta per sapere se:

  • Quali sono stati gli interventi effettuati da Arpae in seguito ai fatti accaduti a Crespellano;

 

  • Le prescrizioni emanate dalla Città Metropolitana dopo un caso analogo nel maggio 2015 sono valide per tutto il territorio;

 

  • Sono state riscontrate irregolarità;

 

  • Ci sono, nel territorio metropolitano di Bologna, altri siti di deposito di biomasse che corrono gli stessi rischi di Crespellano e Zola Predosa.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 8 novembre 2017
  • Firmatari Marchetti
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top