Integralismo religioso nelle carceri.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

I sottoscritti
Consiglieri del Gruppo Lega Nord

Premesso che:

  • “I percorsi di radicalizzazione si sviluppano soprattutto in alcuni luoghi: nelle carceri e nel web”. Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni nei primi giorni del 2017;
  • Desi Bruno, ex Garante delle persone private della libertà personale, in una sua relazione del 2013 non escludeva la possibilità di rimpatri assistiti per alleviare le problematiche legate al sovraffollamento delle carceri;

 

  • Episodi di attualità e cronaca portano alla luce in atre regioni un’infiltrazione terroristica e proselitistica;

Considerato che:

  • Il documentario “DUSTUR (Costituzione)”, promosso dalla ex Garante regionale per i detenuti, racconta tramite testimoniante di ex detenuti della Dozza di Bologna la vita all’interno del carcere;
  • Uno dei protagonisti di questo documentario per mezzo stampa racconta come nel 2012, quando il terremoto colpì l’Emilia, vi fu l’esultanza di alcuni carcerati che gridavano «Allah akhbar » , «Dio è grande» perché avevano interpretato la scossa come un segnale di giustizia divina contro gli infedeli;

 

Ritenuto che:

  • Il problema della radicalizzazione dell’integralismo religioso non sia da sottovalutare;
  • La nomina del nuovo Garante delle persone private della libertà personale non implica una continuità con le linee dei sui predecessori;

 

Rilevato che:

  • La metà dei carcerati della nostra Regione sia di provenienza estera;
  • Non ci sia ad oggi una chiara visione di come si intenda combattere sovraffollamento ed integralismo;

 

 

Interrogano la Giunta Regionale per sapere:

  • Quale pensiero su questo tema ha il nuovo Garante;
  • Se non ritiene pericolosa la presenza di Imam che predicano in arabo nelle carceri;
  • Se non si ritiene opportuno arrivare al rimpatrio dei detenuti stranieri.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 11 gennaio 2017
  • Firmatari Bargi, Delmonte, Fabbri, Liverani, Marchetti, Pettazzoni, Pompignoli, Rainieri, Rancan
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top