Lavori linea ferroviaria Parma – La Spezia (PR).

Testo dell'atto

Alla Presidente dell’Assemblea Legislativa

Simonetta Saliera

 

INTERROGAZIONE a risposta scritta

 

Il sottoscritto Consigliere regionale del gruppo Lega Nord Emilia e Romagna

 

Premesso che

  • Il 3 settembre 2004 Rete Ferroviaria Italiana S.p.A., Regione Emilia-Romagna e i Comuni di Parma, Fornovo Taro e Collecchio hanno sottoscritto un accordo di programma inerente il raddoppio della linea ferroviaria Parma – La Spezia nel quale si era concordata la soppressione per ragioni di sicurezza di diversi passaggi a livello nei territori dei tre comuni.
  • Il 3 febbraio 2009 RFI e Comune di Collecchio stipularono una convenzione in cui sono indicate le opere che RFI avrebbe dovuto realizzare in sostituzione di 9 passaggi a livello, 7 su strade comunali e 2 su strade private, nel territorio di quel comune.
  • Dopo sei anni dalla conclusione della convenzione solo un intervento è stato concluso (via Molinara), 7 presentano lavori fermi o che vanno a intermittenza (via Qualtico, Ozzano Taro, Lemignano, via Mulattiera, via Giarola, Gaiano via Libertà) 1 deve essere ancora iniziato (via Campirolo).

 

Considerato che, oltre al permanere dei problemi di sicurezza che dovevano essere risolti con le opere sostitutive dei passaggi a livello, i lavori sospesi o che vanno ad intermittenza creano seri disagi alla popolazione che percorre la viabilità comunale e intercomunale.

 

Interroga la Giunta comunale per sapere

 

Quali notizie ha riguardo alla realizzazione delle opere sostitutive dei passaggi a livello da sopprimere in attuazione dell’accordo di programma che la Regione Emilia-Romagna aveva sottoscritto nel 2004;

 

Se intende intervenire per sollecitare RFI a concludere al più presto dette opere.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 5 ottobre 2015
  • Firmatari Rainieri
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top