Linee Reggio-Guastalla e Reggio-Sassuolo.

Testo dell'atto

PREMESSO CHE

  • Le linee ferroviarie Reggio Emilia-Guastalla e Reggio Emilia-Sassuolo sono due tratte di proprietà regionale a scartamento ordinarioche collegano la città di Reggio Emilia con Guastalla e Sassuolo, entrambe gestite da Ferrovie Emilia Romagna (FER);
  • Secondo i dati pubblicati da Federconsumatori, dall’inizio dell’anno sulle linee ferroviarie Reggio-Sassuolo e Reggio-Guastalla si sono registrati livelli di puntualità ben distanti dal 96% previsto dal contratto di servizio, con ritardi che hanno coinvolto tra il 20 e il 30 per cento dei treni circolanti;
  • Nel mese di marzo, in particolare, su queste due linee è arrivato in ritardo un treno ogni tre effettuati, superando in questo modo di gran lunga il limite che viene anche convenzionalmente accettato;
  • La situazione più grave è quella di un treno sulla Reggio-Guastalla, dove uno dei primi due del mattino (il 90171) il mese scorso ha accumulato undici giorni di ritardo e 14 corse soppresse;
  • Tra gli obiettivi strategici dichiarati dall’Assessorato in materia di mobilità ferroviaria vi è l’elettrificazione della Reggio-Guastalla e della Reggio-Sassuolo;
  • Anche sulle linee regionali reggiane sono entrate in vigore le norme restrittive dell’agenzia nazionale per la Sicurezza ferroviaria che prevede il doppio agente in cabina sulle tratte dove non esistono sistemi di sicurezza avanzati

CONSIDERATO CHE

  • La Regione aveva annunciato, a Gennaio 2016, l’arrivo di tre nuovi treni sulle linee reggiane, di cui due avrebbero dovuto iniziare a circolare a Settembre 2016 e un terzo da Dicembre;
  • Nelle medesime linee sono frequenti i casi in cui il capotreno deve stanziare nel vagone di testa per rispettare le normative sulla sicurezza ferroviaria citate in premessa, a discapito della sorveglianza necessaria nei vagoni passeggeri;
  • Tutto quanto esposto sopra rappresenta una forte causa di disagio per i cittadini che usufruiscono delle linee nonché per gli stessi operatori del settore.

Interroga la Giunta regionale per sapere

  • A che punto è la procedura di acquisto dei tre mezzi annunciati a Gennaio 2016 e quando questi verranno impiegati nelle linee Reggio-Guastalla e Reggio-Sassuolo;
  • Come intende aumentare la sicurezza dei treni delle linee sopracitate in cui il capotreno deve essere in cabina per rispettare le norme dell’agenzia nazionale per la Sicurezza ferroviaria.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 13 aprile 2017
  • Firmatari Delmonte
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top