Passaggio a livello di Casalecchio di Reno.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto
Consigliere del Gruppo Lega Nord

 

Premesso che:

  • In data odierna a Casalecchio di Reno (BO), si è svolta una manifestazione per richiedere l’interramento del tratto di ferrovia Bologna-Pistoia che attualmente con passaggio a livello interseca via Marconi;

 

  • L’attuale passaggio a livello, da oltre 50 anni taglia a metà il centro abitato per ben 66 volte al giorno, creando così disagi ai cittadini e aumentando di conseguenza il livello di smog;

 

  • Nel 2012, il CIPE (Comitato Interministeriale Programmazione Economica), approvò il progetto definitivo dell’intervento “Nodo ferrostradale di Casalecchio di Reno (BO) – progetto strade” che prevedeva la realizzazione della variante alla SS 64 “Porrettana” e la variazione dell’attuale linea Bologna-Pistoia;

 

Considerato che:

  • il 10 agosto 2016, il CIPE (Comitato Interministeriale Programmazione Economica) stanziò soltanto le risorse necessarie (160 Milioni di euro) alla realizzazione della variante alla SS64 Porrettana nel tratto di attraversamento del centro abitato di Casalecchio di Reno;

 

  • tale stanziamento è stato comunque ritenuto, anche dal nostro assessorato alle infrastrutture, un’importante risultato ottenuto grazie al gioco di squadra tra Regione, Comune di Casalecchio, Anas e Governo;

 

Ritenuto che:

  • sarebbe stato opportuno affiancare contestualmente alla realizzazione dell’infrastruttura stradale anche l’interramento del tratto ferroviario che attraversa le vie principali della città;

 

Rilevato che:

  • in data 6 ottobre 2016, il Consiglio Comunale di Casalecchio di Reno ha approvato all’unanimità una risoluzione con cui impegnava il Sindaco e la Giunta a mettere in atto tutte le azioni utili al fine di sensibilizzare l’Amministrazione metropolitana, l’Amministrazione regionale e i Ministeri competenti per recuperare le risorse necessarie all’avvio dei lavori per la realizzazione del raddoppio e dell’interramento della linea ferroviaria;

 

Interroga la Giunta Regionale per sapere:

  • se l’Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno (BO) ha messo in atto azioni di sensibilizzazione nei confronti della nostra amministrazione regionale al fine di reperire le risorse utili alla realizzazione dell’opera ferroviaria;

 

  • quale sia la sua posizione in merito al mancato finanziamento per la parte riguardante la ferrovia Bologna-Pistoia;

 

  • se ad oggi si ritiene ancora fattibile la realizzazione di tutte le opere previste e approvate dal CIPE nel 2012.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 24 maggio 2017
  • Firmatari Marchetti
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top