Polizia Penitenziaria sotto organico.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto
Consigliere del Gruppo Lega Nord

 

Premesso che:

  • Il Garante delle persone private della libertà personale vigila sulle condizioni di vita delle persone detenute, al fine di garantirne il rispetto della dignità e dei diritti, con particolare riguardo alla presenza di trattamenti inumani e degradanti e alla verifica delle condizioni igienico-sanitarie dei luoghi di privazione della libertà personale e sull’adempimento del dettato costituzionale relativo alla finalità rieducativa della pena;

 

Rilevato che:

  • Gli agenti di Polizia Penitenziaria (P.P.) sono parte integrante degli obiettivi prefissati dal Garante e competono insieme a lui al miglioramento delle condizioni di vita delle persone detenute;

 

Considerato che:

  • Per raggiungere gli obiettivi si rende necessario riequilibrare il numero di agenti di P.P. in base al numero dei detenuti;

 

Visto che:

  • Sempre più spesso si lamentano carenze di personale tra gli agenti di P.P. e sempre più spesso vengono denunciate violazioni da parte dei detenuti sulle condizioni di vita all’interno degli istituti carcerari;

 

 

Interroga la Giunta Regionale per sapere:

  • Se ritiene il numero di agenti di Polizia Penitenziaria congruo alle esigenze della vita carceraria di ogni detenuto e di ogni operatore di Polizia;
  • Quali istituti carcerari possono definirsi “coperti” da personale adeguato e quali invece lamentano criticità dovute alla mancanza di agenti di P.P.;
  • Se ritiene opportuno segnalare al Ministero della Giustizia le situazioni critiche richiedendo l’integrazione del personale mancante.

 

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 26 luglio 2017
  • Firmatari Marchetti
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top