Posti auto per disabili ASMN Reggio Emilia.

Testo dell'atto

PREMESSO CHE

  • L’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia è il complesso ospedaliero maggiore della Provincia di Reggio Emilia;
  • Il numero di stalli a sosta gratuita ammontano a 800 mentre il numero di quelli a sosta regolata è 620;
  • In prossimità degli accessi laterali all’Ospedale (lato Poliambulatori e lato Radioterapia) sono presenti c.d. parcheggi di cortesia, a sosta breve, che consentono di accompagnare sin dentro l’Ospedale soggetti anziani o con difficoltà a deambulare, posticipando in via temporanea la ricerca del parcheggio in caso di permanenza prolungata;
  • Permessi speciali vengono rilasciati dai Reparti a tutti i pazienti con malattie croniche che richiedano frequenti e lunghe permanenze in Ospedale (es: pazienti dializzati, ematologici, oncologici);
  • L’intero complesso dell’ASMN è dotato di 127 posti auto per disabili, utilizzabili attraverso apposito tagliandino;
  • Durante l’orario di maggior afflusso della popolazione all’Ospedale, cioè il mattino dalle ore 8:00 alle ore 12:00 circa, i parcheggi per disabili vengo riempiti in tempi brevissimi e spesso per periodi di tempo molto lunghi;

RILEVATO CHE

  • L’Ospedale è tutt’oggi in perenne ampliamento e non mancano le aree verdi;
  • Si sono registrate diverse lamentele da parte dei pazienti disabili o dei loro accompagnatori per l’insufficienza di posti auto a loro dedicati;
  • A causa dell’insufficienza di posti auto per disabili la sosta degli automobilisti che accompagnano anziani e disabili in prossimità degli ingressi dell’ospedale rischia di provocare ingorghi e incidenti.

Interroga la Giunta regionale per sapere

  • Se intende attivarsi presso la direzione dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia per stabilire la realizzazione di nuovi posti auto riservati a disabili, oppure una riorganizzazione degli stessi per risolvere il problema dell’afflusso di veicoli in prossimità delle strutture del complesso ospedaliero.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 8 gennaio 2016
  • Firmatari Delmonte
Scarica Atto
Back to Top