Registri delle patologie.

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

I sottoscritti
Consiglieri del Gruppo Lega Nord

Premesso che:

  • Sul “Piano regionale della malattia diabetica” è appena stata data un’informativa da FeDER (Federazione diabete Emilia Romagna) in commissione Politiche per la Salute e Politiche sociali;
  • Da questa informativa risultano essenziali i registri di patologia ritenuti uno strumento importante per la qualità dell’assistenza;

 

Visto che:

  • Molti registri di patologia, vedi quelli diabetici e quelli contro i tumori, sono ostacolati in attesa di decreti attuativi del Governo che ne impediscono o limitano di fatto l’uso;
  • In alternativa ai decreti attuativi, già in ritardo coi tempi previsti, l’unica soluzione per superare le problematiche dell’utilizzo di questi registri sarebbe una normativa regionale;

 

Considerato che:

  • Durante la seduta in Commissione IV (Sanità) del 10 aprile 2017, il Dirigente Brambilla, parlando per conto dell’Assessorato Politiche per la Salute informa di un dibattito aperto per superare i ritardi dei decreti, raccontando di un Progetto di Legge Regionale che andrebbe a normare i registri delle patologie;
  • Durante la discussione si viene a conoscenza che la Regione avrebbe instaurato anche una discussione con il Garante della privacy relativamente alla normativa per i registri delle patologie;

 

 

 Interrogano la Giunta Regionale per sapere:

  • Se corrisponda al vero che la Regione stia lavorando ad una normativa per attuare i Registri di patologia;
  • Quali siano i contatti avuti con il Garante della privacy in merito ai registri;
  • Quando si prevede possa essere pronto un progetto di legge relativo ai registri di patologia.

 

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 12 aprile 2017
  • Firmatari Bargi, Delmonte, Fabbri, Liverani, Marchetti, Pettazzoni, Pompignoli, Rainieri, Rancan
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top