Revisione leggi sul benessere animale.

Testo dell'atto

 

Premesso che:

 

  • La Legge Regionale 07 aprile 2000, n°27 delinea le “Nuove norme per la tutela ed il controllo della popolazione canina e felina”;
  • La L.R. 23 dicembre 2016, n°25 “Disposizioni collegate alla legge regionale di stabilità per il 2017” all’art. 35 (Nuove funzioni della Regione in materia di benessere animale) dispone che le funzioni esercitate dalle Province e dalla Città metropolitana ai sensi della legge regionale 7 aprile 2000, n. 27 (Nuove norme per la tutela ed il controllo della popolazione canina e felina) e della legge regionale 17 febbraio 2005, n. 5 (Norme a tutela del benessere animale) sono esercitate dalla Regione;
  • La L.R. 25/2016 all’art. 35 dispone che con successivo provvedimento legislativo sono riformate le leggi regionali n. 27 del 2000 e n. 5 del 2005;

 

Considerato che:

 

  • Il trasferimento di competenze da Province e Città metropolitana alla Regione rendono necessaria la revisione della LR 27/2000 per definire l’attribuzione delle competenze in materia di animali di affezione;
  • La revisione comporta un percorso di discussione tra Regione, tecnici, professionisti, associazioni per considerare gli sviluppi di una legislazione la più condivisa possibile;

 

 

Rilevato che:

 

  • Al fine di revisionare la sopracitata Legge regionale si sono già effettuati incontri tra Regione e tecnici-professionisti (17 febbraio 2017) e tra Regione e associazioni animaliste-zoofile (20 febbraio)

 

Visto che:

 

  • La nuova legge più che a una medicalizzazione degli animali deve improntare le sue basi sul valore affettivo degli stessi;

 

 

IMPEGNA IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE:

 

  • A considerare, nella nuova legge revisionata, l’importanza del valore affettivo e relazionale degli animali mettendo in secondo piano la medicalizzazione degli stessi.

 

Dettagli

  • Tipo Risoluzione
  • Data 5 maggio 2017
  • Firmatari Bargi, Delmonte, Fabbri, Liverani, Marchetti, Pettazzoni, Pompignoli, Rainieri, Rancan
Scarica Atto
Back to Top