Romit.org, il sito internet dimenticato.

Testo dell'atto

I sottoscritti
Consiglieri del Gruppo Lega Nord

 

 

Premesso che:

  • Romit (Roman Itineraries) è un progetto interregionale, avviato e cofinanziato dall’Unione Europea, che punta a costruire pacchetti turistici culturali sulle antiche rotte dell’impero, itinerari all’insegna della sostenibilità economica per le realtà locali;

 

  • La realizzazione di un itinerario culturale dei siti romani e la costruzione di un website graficamente basato sulla Tabula Peutingeriana, copia medievale di una preziosa mappa stradale romana risalente al IV sec. d.C (Codex Vindobonensis 324- Biblioteca Nazionale di Vienna) hanno costituito gli obiettivi fondamentali del progetto Romit – Roman Itineraries realizzato nell’ambito del programma di iniziativa comunitaria Interreg III B;

 

  • Con il suddetto progetto, si sono gettate le basi per la creazione un osservatorio europeo sugli aspetti concernenti la gestione e il marketing delle aree e dei monumenti archeologici e il turismo orientato alla fruizione del patrimonio culturale, di impostare e implementare una serie di banche-dati in linea (transnazionali e plurilingui) basate sull’inventario, la selezione, l’aggregazione delle informazioni e della documentazione relative alle testimonianze di origine romana, incluse quelle poco o per nulla conosciute;

 

Considerato che:

  • L’Istituto per i Beni Culturali ha coordinato e realizzato in collaborazione con Baviera (D) e Achaia (GR), l’inventario dei centri di origine romana nelle regioni coinvolte dal progetto ed ha curato la pubblicazione di un catalogo dei siti che, insieme al website, rimane come strumento permanente a disposizione di chiunque voglia valorizzare sotto qualsiasi forma la più antica delle identità dell’Europa;

 

 

Rilevato che:

  • proprio il sito internet (www.romit.org), che dovrebbe essere uno strumento permanente a disposizione di chiunque, in realtà rimanda ad un altro portale web con cui vengono indicati una serie di siti internet tra cui uno dedicato agli incontri gay (Boy friend tv);

 

 

Interrogano la Giunta Regionale per sapere:

  • se l’Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna, tra i partner di questo progetto, è al corrente di quanto sopra espresso.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 7 luglio 2017
  • Firmatari Fabbri, Marchetti
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top