Trasporti delle ambulanze tra Imola e Bologna. Non tornano i numeri..

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto
Consigliere del Gruppo Lega Nord

 

Premesso che:

 

  • I trasferimenti con ambulanze di pazienti tra l’ospedale di Imola e Ausl di Bologna, Aosp di Bologna e Istituto Ortopedico Rizzoli sono oramai all’ordine del giorno;

 

  • Il trasporto in ambulanza viene suddiviso in trasporti programmati ed in emergenza;

 

 

Visto che:

 

  • In risposta ad un mio accesso atti (597/2017) è stato indicato in 572 il numero di trasporti programmati e 119 il numero di quelli in emergenza nel primo semestre 2017;

 

  • In risposta ad una mia interrogazione (5323/2017) è stato indicato in 66 il numero dei trasporti in ambulanza programmati e in 119 per quelli in emergenza sempre per i primi sei mesi del 2017;

 

 

Considerato che:

 

  • I due dati acquisiti risultano assolutamente lontano l’uno dall’altro;

 

  • Ad una prima lettura di potrebbe dedurre un errore di comunicazione dei dati;

 

 

Rilevato che:

 

  • Se non si tratta di un errore di comunicazione probabilmente ci si trova davanti a due cifre che non raccontano lo stesso servizio;

 

 

 

Interroga la Giunta Regionale per sapere:

 

  • Se i due dati ricevuti nelle risposte di “accesso atti” ed “interrogazione” sono da ritenersi validi;

 

  • Cosa comporta la differenza così marcata nel dato del trasporto in ambulanza programmato tra l’Ospedale di Imola e gli ospedali di Bologna nei primi sei mesi del 2017.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 4 dicembre 2017
  • Firmatari Marchetti
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top