Utilizzo volontari Auser Comune di Fidenza (PR).

Testo dell'atto

INTERROGAZIONE a risposta scritta

Il sottoscritto Consigliere regionale del Gruppo Lega Nord Emilia e Romagna

Premesso che il Comune di Fidenza ha approvato in data 16 dicembre 2016 la Deliberazione di Giunta n. 284 “ATTIVITA’ VOLONTARIE DI UTILITA’ SOCIALE. CONVENZIONE CON L’ASSOCIAZIONE PER L’AUTOGESTIONE DEI SERVIZI E LA SOLIDARIETA’ (AUSER) DI PARMA ONLUS, ANNI 2017 E 2018”, che definisce le attività della convenzione e impegna il Comune ad erogare un contributo all’Associazione di € 40.000,00 annui per il biennio 2017-2018.

Considerato che tra gli ambiti di intervento compresi tra quelli convenzionati vi sono:

  • Al punto B) Tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, in particolare attività di tutela, conservazione, custodia, vigilanza dei parchi pubblici, delle aiuole, viali, delle aree cortilizie, delle scuole, degli edifici pubblici e dei cimiteri;
  • Al punto C) Attività educative, ovvero sorveglianza e vigilanza davanti alle scuole e nei parchi giochi comunali agli scolari nei momenti che precedono l’inizio delle lezioni e ne seguono il termine o durante i momenti di ricreazione, assistenza e sorveglianza sugli scuolabus o auto pullman durante il trasporto degli scolari, sorveglianza e vigilanza degli scolari all’interno della scuola elementare e/o materna prima dell’inizio delle lezioni e al termine;

Valutato che l’attività di vigilanza dei volontari Auser, i cosiddetti “vigili nonni”, negli scorsi anni ha dato eccellenti risultati a Fidenza come in tanti altri comuni sul territorio regionale risultando utile e rassicurante sia per le famiglie che per i piccoli utenti.

Considerato che negli ultimi mesi a Fidenza si sono verificati numerosi atti di microcriminalità e di vandalismo che molto spesso non si è riusciti a contrastare con la necessaria prontezza in quanto non è stato possibile l’intervento tempestivo delle forze dell’ordine, in cronica carenza di personale e risorse anche in quella realtà, ma nemmeno quello della Polizia Municipale la quale, oltre a non avere probabilmente nemmeno essa personale a sufficienza per coprire adeguatamente tutti i servizi, è, con l’inizio del corrente anno scolastico massicciamente impegnata nell’attività di gestione del traffico davanti alle scuole, in quanto non sarebbe più prevista l’attività di ausilio dei vigili nonni di AUSER.

Rilevato che anche sui social network risultano lamentele di cittadini per vicende in cui a Fidenza non si è riusciti a fermare ladri, taccheggiatori, vandali e violenti in quanto, mentre le forze dell’ordine erano impegnate per altre chiamate, la Polizia Municipale ha risposto ai cittadini di non poter intervenire perché tutto il personale in servizio era concentrato nell’attività di gestione del traffico davanti alle scuole.

Ricordato che la Regione Emilia-Romagna sostiene la gestione di attività di interesse pubblico da parte di organizzazioni di volontariato tanto da deliberare con DGR 432 del 03/04/1997 uno schema di convenzione per consentire agli enti locali di regolarizzarle, oltre ad aver effettuato interventi anche ufficiali per confermare l’appropriatezza dell’utilizzo dei vigili nonni.

Interroga la Giunta regionale per sapere

Se risponde al vero che il Comune di Fidenza ha ridotto, per l’attuale anno scolastico, l’utilizzo di tali volontari nelle attività di sorveglianza e vigilanza davanti alle scuole e nei parchi e per quali motivi.

Se condivide che l’utilizzo dei volontari AUSER cosiddetti vigili nonni consente alla Polizia Municipale di essere maggiormente presente nelle aree critiche per il traffico diverse da quelle dove tali volontari sono attivi, oltre che avere maggiore possibilità di intervento rapido per le problematiche legate alla sicurezza.

Se e con quali azioni intende dare maggiore sostegno all’utilizzo dei vigili nonni nelle attività di sorveglianza e vigilanza davanti alle scuole, nei parchi e negli altri luoghi in cui è considerata utile.

Se ritiene di sostenere l’aumento di organici delle polizie locali con la finalità specifica di aumentare i presidi per garantire maggiore sicurezza ai cittadini.

Dettagli

  • Tipo Interrogazione
  • Data 2 ottobre 2017
  • Firmatari Rainieri
Scarica Atto Scarica Risposta
Back to Top