FORLI’, TREMA IL “RUFFILLI”. LA LEGA CHIEDE UN TAVOLO IN REGIONE PER DISCUTERE DEL FUTURO DI STUDENTI E INSEGNANTI. POMPIGNOLI-CINTORINO (LEGA): “A RISCHIO L’IDENTITA’ E L’AUTONOMIA DELL’ISTITUTO”

Si intensificano le voci sull’ipotesi di smembramento dell’Istituto superiore di via Romanello. Il progetto prevedrebbe l’aggregazione dei percorsi formativi del “Ruffilli” con altri istituti del forlivese. La Lega si attiva e interpella la Regione E-R.

“Se andasse in porto, questo progetto comporterebbe la perdita dell’identità e dell’autonomia socio educativa del “Ruffilli” con il rischio di disperdere, in contestabili percorsi formativi, sia il ‘valore’ dei suoi studenti che i faticosi risultati conseguiti dopo anni di sperimentazione didattica e di qualificata progettualità”. A denunciarlo, dopo le critiche sollevate dal corpo docenti e da un comitato spontaneo costituitosi in questi giorni per salvaguardare il futuro dell’istituto superiore intitolato al compianto accademico, sono il segretario prov.le della Lega di Forlì Cesena, Andrea Cintorino, e il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli, quest’ultimo firmatario di un’interrogazione con carattere di urgenza indirizzata alla Giunta Bonaccini.
“La proposta, fortemente contestata, si preannuncia disastrosa sotto il profilo didattico” – incalza la Cintorino che in questi giorni ha raccolto le testimonianze di moltissimi alunni del Ruffilli. Per questo motivo, si legge nell’interrogazione, Pompignoli chiede all’Ass.re regionale alla scuola e alla formazione professionale, Patrizio Bianchi, “come intenda agire per garantire l’identità e l’autonomia socio educativa del “Ruffilli” e scongiurarne lo smembramento”.
“Mi auguro” – conclude Pompignoli – “che nell’immediato l’Ass.re si attivi con le parti in causa per promuovere la costituzione di un tavolo regionale di concertazione per discutere, per quanto di competenza, delle azioni da intraprendere per garantire la natura e la continuità scolastica di uno dei più qualificati istituti professionali del forlivese”.