Liverani (Lega): “Tempi di attesa per visite e operazioni troppo lunghe, la Regione chiarisca”

Un’interrogazione alla Giunta Regionale per capire quali sono i tempi di attesa per visite specialistiche e operazioni all’Ospedale degli Infermi di Faenza, questo è quanto fatto dal Consigliere Regionale della Lega e segretario comunale della sezione faentina del Carroccio Andrea Liverani.

Che spiega: “Tante persone ci stanno contattando per lamentare il fatto che i tempi di attesa per le visite specialistiche siano molto lunghi e spesso, per via del riordino dovuto alla creazione dell’ASL Unica Romagna, gli utenti devono recarsi in ospedali lontani e non nel nosocomio faentino.”

“La cosa che però più ci preoccupa sono i tempi legati alle operazioni, si parla anche di oltre un anno di attesa per una semplice operazione di cataratta. Questi non sono tempi degni per una sanità che dovrebbe un fiore all’occhiello, e per una regione avanzata come la nostra”.

Prosegue il leghista: “Sono sempre di più gli utenti che pur di veder ridotti i tempi, si recano di loro iniziativa o spesso su consiglio spassionato dei medici di base, prenotano servizi in istituti sanitari privati e pagano e non poco per servizi che teoricamente il servizio pubblico dovrebbe dare, in tempi non biblici”.

Conclude Liverani: “In attesa della risposta della Giunta, stiamo effettuando ricerche per capire come stanno andando i servizi anche negli altri ospedali della provincia. La sanità emiliano-romagnola, il primo dei vanti di questa maggioranza al governo della regione, non può permettersi tempi di attesa superiore ad un anno. La salute dei cittadini non può aspettare così tanto.”