MARCHETTI (LN): “A CHI INTERESSANO GLI EPILETTICI DI IMOLA?”

“A chi interessano gli epilettici di Imola? Come mai nell’organico dell’Azienda Usl di Imola è presente da tempo un medico neurologo con specializzazione in epilettologia e che vanta un curriculum da cui si evincono importanti studi effettuati presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche di Bologna, eppure manca un ambulatorio dedicato all’epilessia?”.

A chiederlo in un’interrogazione alla Giunta è il consigliere regionale e capolista della Lega alle prossime Amministrative di giugno del Comune di Imola, Daniele Marchetti.

“La mancanza di un ambulatorio dedicato a questa patologia, per i pazienti affetti da epilessia rappresenta ovviamente un problema di carattere sanitario e di conseguenza assistenziale. Tant’è che oggi gli epilettici residenti sul territorio di riferimento dell’Ausl di Imola devono spostarsi obbligatoriamente a Bologna per effettuare i controlli connessi alla malattia” spiega il leghista.

“È soprattutto doveroso sottolineare – sottolinea Marchetti – che l’Azienda sanitaria imolese è l’unica a livello regionale a non avere un ambulatorio dedicato. E poiché questa situazione non è certamente imputabile ad una mancanza di professionalità interna, mi domando per quale motivo i pazienti sono costretti a continue “migrazioni” presso altre strutture?” chiosa il consigliere del Carroccio.