MARCHETTI (LN) INTERROGA LA REGIONE: “L’ISTITUTO RIZZOLI E’ SOTTO ORGANICO O E’ SOLAMENTE MAL GESTITO?”

“L’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna è sotto organico oppure è semplicemente mal gestita l’organizzazione del lavoro degli operatori della struttura”. A chiederlo alla Giunta regionale è il consigliere della Lega Nord, Daniele Marchetti, che, nella propria interrogazione a risposta scritta, sottolinea come “dall’interno dell’istituto siano arrivate segnalazioni che indicano alcune incongruenze tra il numero degli operatori e la tipologia e la mole di lavoro che questi hanno da svolgere”.

Dopo aver precisato che “per mantenere un elevato livello di qualità e sicurezza di pazienti e operatori parrebbe esserci la necessità di riequilibrare il numero di operatori al numero di posti letto e al tipo di mansione da svolgere, viene da chiedersi – sottolinea Marchetti – se la carenza di organico solo in alcuni reparti dell’Istituto sia riconducibile a una carenza di organico oppure all’incapacità di qualche responsabile della struttura nell’intrattenere rapporti professionali coi collaboratori, in maniera consona e adeguata al proprio ruolo”.

Pertanto, nella propria Interrogazione, il consigliere del Carroccio chiede alla Giunta di sapere “quale sia la composizione dei reparti dell’Istituto Rizzoli”, “quanti siano i posti letto, il numero degli operatori, il tipo di servizi da questi svolto e gli orari di copertura dei turni giornalieri e settimanali, di ciascun reparto”. Nel documento Marchetti chiede, altresì, “se alcuni reparti si ritengano sotto organico e, nel caso, come si intenda procedere per supplire a tale mancanza”.