MARCHETTI (LN): “IL PD VUOLE SMANTELLARE IL SISTEMA SANITARIO DI IMOLA”

“Lo diciamo da tempo e oggi i dati ce lo confermano: il Pd vuole smantellare il sistema sanitario imolese: prova ne sia che nel 2017 sono stati 1.161 i pazienti della città del Santerno trasferiti nelle strutture ospedaliere di Bologna. Un dato significativamente superiore (+19,56%) rispetto a quello registrato un anno prima, il 2016, quando i pazienti “trasferiti” furono 971”.

A rendere noti questi dati è il consigliere regionale della Lega Nord, Daniele Marchetti, che aggiunge: “Si tratta di pazienti ricoverati presso l’ospedale imolese, trasportati poi in ambulanza presso gli ospedali di Bologna. E si tratta di numeri che parlano chiaro: le strutture dell’Ausl di Imola stanno perdendo competenze importanti e per offrire un servizio adeguato ai cittadini si rendono necessari i trasferimenti verso Bologna”.

“Lo denunciamo da tempo – sottolinea il consigliere del Carroccio -: è in corso un depotenziamento dell’ospedale di Imola che rischia di essere fagocitato dalle Aziende Sanitarie bolognesi. Un processo già avviato, che rischia di avere un’accelerazione con la misteriosa riorganizzazione della rete ospedaliera che sarà svelata soltanto dopo le elezioni comunali. E chissà perché…” chiosa Marchetti.