REDDITO DI SOLIDARIETA’ IN ER: LA LEGA, COME AVEVAMO PREVISTO, LO SGANGHERATO PROGETTO DELLA SINISTRA E’ FALLITO

“Lo avevamo denunciato sin dalla sua introduzione contestandolo dentro e fuori dall’Aula e oggi di fatto sanciamo il totale fallimento del reddito di solidarietà. Quello strumento approvato dalla maggioranza di centrosinistra in Regione, che avrebbe dovuto dare risposte e soluzioni e che invece proprio non funziona. Siamo alla fine del 2017 e ben oltre 9 milioni di euro non sono stati spesi. Ma come? Con tutti i nostri cittadini bisognosi la Regione non è riuscita a spendere 9 milioni? Sembra uno scherzo. Ma purtroppo non si tratta di uno scherzo e alla fine ad andarci di mezzo sono sempre i più deboli. E’ ora che Bonaccini e i suoi la smettano di giocare e inizino a fare le cose seriamente”.

Lo denunciano Alan Fabbri e Daniele Marchetti, consiglieri regionali della Lega Nord a seguito della discussione in Commissione del fallimento del reddito di solidarietà e della variazione di bilancio a favore del fondo per la non autosufficienza.