TRACCIATO DELLA CISPADANA, MARCO PETTAZZONI (LN): “DALL’ASSESSORE DONINI NESSUNA APERTURA A VARIAZIONI, NONOSTANTE L’IMPEGNO DELLA LEGA PER TUTELARE PAESI E ABITANTI”

“Ho presentato questa mattina un’interrogazione all’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna per sapere quali siano le intenzioni della Regione in merito al tratto ferrarese della Cispadana, struttura fondamentale ma che rischia di attraversare alcuni centri abitati creando notevoli, e già noti, disagi ai cittadini”.
Marco Pettazzoni, consigliere regionale centese della Lega Nord, torna sul tema del tracciato della Cispadana.
“Non troviamo accettabili – spiega l’esponente del Carroccio – le due soluzioni previste: una attraverserebbe l’abitato di Alberone, l’altra quello di XII Morelli. Il nostro intento è che venga individuata e discussa una strada alternativa, meno o per nulla invasiva per i centri abitati”.
Ma l’Assessore Donini ha riportato di una netta chiusura verso una soluzione alternativa sia da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che della Giunta Regionale. “A sua detta le opere sono prossime alla realizzazione così come previste, senza la possibilità di valutare alternative, impegnative in termini economice e temporali” – spiega Pettazzoni.
Ma la Lega non ci sta. “Il neo sindaco centese Toselli”–  spiega l’esponente regionale leghista – “appena insediato ha dichiarato di avere tra le proprie priorità lo studio di un percorso alternativo. Il nostro auspicio è che lo presenti quanto prima, e che sia convincente. Ci batteremo per i diritti dei cittadini di Alberone e XII Morelli”