VIGILI DEL FUOCO IN PROVINCIA DI PARMA. RAINIERI (LEGA): “SERVE UNA NUOVA SEDE OPERATIVA A FORNOVO E PIÙ PERSONALE”

“Nuova sede operativa dei Vigili del Fuoco a Fornovo Taro a cui assegnare personale in aumento rispetto all’organico attuale complessivo presente nella provincia di Parma”. È questa la soluzione che, con una interrogazione, il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega, Fabio Rainieri, chiede alla Giunta regionale di sostenere per risolvere i problemi della cronica carenza di organico di Vigili del Fuoco (- 18 %) sul territorio parmense e dei tempi lunghi per gli interventi di soccorso nella parte sud ovest di esso.

“La provincia di Parma è il secondo territorio come estensione della Regione ma con sole quattro sedi operative di Vigili del fuoco è il meno coperto per il sistema di emergenza – ha proseguito il Consigliere regionale leghista – A questo si aggiunge che gli interventi di soccorso a loro richiesti sono in aumento sia perché con la soppressione del Corpo Forestale dello Stato si devono occupare anche degli incendi boschivi, sia in quanto il nuovo Codice della Protezione civile attribuisce a loro nuove competenze. È una situazione che preoccupa e non può lasciare indifferente la Giunta regionale guidata da Bonaccini. Anche perché i Vigili del Fuoco rappresentano l’asse portante del sistema nazionale di soccorso che coinvolge anche la Protezione civile regionale e gli eventi calamitosi, come alluvioni e frane, specie nel territorio di Parma, non sono più straordinari ma, purtroppo, ciclici”.